Tartarughe d’acqua a chi darle? Tartarescue

Le tue tartarughe d’acqua sono cresciute e ora non sai a chi darle, hai già chiamato tutti i centri di recupero per tartarughe nella tua zona e ti hanno detto che sono pieni.

Cercando attentamente su Google sei arrivato in questo articolo e speri vivamente di trovare qualcuno a cui affidare la tua ormai troppo grande tartaruga.

Ebbene si, noi abbiamo la soluzione per te! L’associazione Apae Padova consapevole della situazione attuale in cui si trova l’adozione di tartarughe d’acqua a Milano e in Lombardia ha creato un vero e proprio servizio di ritiro tartarughe.

taratrughe d'acqua a chi darle?

Ì posti sono limitati e spesso nella stagione invernale non riusciamo a garantire adozioni. Ecco perché chiediamo agli interessati di inviarci subito un e-mail all’indirizzo tartarescue@gmail.com con le foto delle taratrughe.

Purtroppo ci muoviamo con mezzi e spazi privati, il progetto associativo @tartarescue non gode ancora di un contributo per poter accogliere tutte le richieste.

libro tartarughe acquatiche

Con questo libro sui rettili diventerai un esperto di tartarughe acquatiche imparando ogni cosa sul loro conto. Il libro è adatto ai neo proprietari ma anche ai più esperti. Impara a gestirle al meglio! Acquario low-coast, accessori indispensabili, alimentazione e cure.
Vai alla scheda del libro

ATTENZIONE: non siamo abilitati al ritiro delle Trachemys scripta, queste specie devono necessariamente essere ritirate da un centro di recupero autorizzato alla gestione degli animali invasivi. Il progetto Tartarescue opera su: Mauremys, Pseudemys, Graptemys, Emydura...

Tartarughe d’acqua a chi darle: I nostri laghetti

Se non trovi un luogo dove lasciare la tua tartaruga d’acqua che è cresciuta troppo è perché nessuno in realtà vuole prendersene cura, ricordiamo inoltre che l’abbandono in natura è illegale e punibile con grosse multe.

Lo staff di TartaRescue offre il servizio di ritiro tartarughe acquatiche, abbiamo pochi posti disponibili, puoi contattarci in ogni momento alla mail tartarescue@gmail.com

tartarughe d'acqua a chi darle?

Se hai una tartaruga acquatiche che non puoi più tenere contattaci, forse siamo la risposta al tuo problema, ovviamente disponiamo di diversi laghetti esterni distanti tra loro per evitare riproduzioni, e per far soggiornare le tartarughe nel pieno benessere animale.

L’adozione di tartarughe acquatiche è un servizio è rivolto agli animali che si trovano in Lombardia in città come Milano, Lodi e Pavia; oppure nel Lazio nei pressi della città di Roma.

Lista delle specie consentite per il ritiro:

  • Pseudemys spp.
  • Grapthemys spp.
  • Mauremys/Ocadia sinensis
  • Mauremys reevesi
  • Emydura subglobosa
  • e altre specie: clicca qui per identificare la tua.

Per info sulla specie contattatemi sulla mail tartarescue@gmail.com

Contattaci per regalare una nuova casa alla tua tartaruga d’acqua dolce:

Risorse progetto TartaRescue ritiro tartarughe acquatiche:

Regolamento ritiri tartarughe d’acqua dolce clicca qui

Chi siamo e presentazione del progetto clicca qhttps://www.animaliesoticimilano.it/wp-content/uploads/2023/07/TartaRescue.pdf

Animali Esotici Miano è il più vasto e completo blog dedicato ai rettili e agli animali esotici fin dal 2019, Su AnimaliEsoticiMilano potete trovare notizie ed informazioni nell'ambito degli acquari, tartarughe acquatiche, testuggini terrestri, gechi, camaleonti, pogone, axolotl, rane... guide tecniche, fotografie, recensioni, news ed approfondimenti, su tecnica, biologia, ed eventi. TartaGuida è anche su tutti i social network, con oltre 10 libri pubblicati e la partecipazione a progetti ambientali, sociali e commerciali per la divulgazione delle corrette linee guida in ambito animali esotici e acquatici.

You may also like...

20 Responses

  1. Gaia Fabbrini ha detto:

    Buongiorno,
    Vi contatto perchè avrei una testuggine dalle orecchie gialle che purtroppo non posso più tenere, misura circa 10 cm, e volevo sapere se ci fosse posto presso i vostri laghetti.

    Saluti

    • wp_3564149 ha detto:

      Buona sera, come specificato nell’articolo non effettuiamo ritiro per le specie trachemys scripta e scripta elegants. Se non conosce la specie della sua tartaruga o vuole essere sicura al 100% della specie ci invi pure una foto a tartaguida@gmail.com. Il servizio di ritiro tartarughe a Milano è attivo dunque solo per le specie legalmente cedibili. La ringrazio

    • Monia ha detto:

      Buongiorno io potrei prenderla ho un laghetto esterno

      • wp_3564149 ha detto:

        Buona sera, forse non ha afferrato il punto 🤣 è illegale la cessione anche gratuita delle trachemys scripta. Niente scambi o regali, le regole non le faccio io se avete problemi o intenzioni di adottare una trachemys dovreste rivolegervi all’ufficio forestale della vostra zona.

        • Barbara ha detto:

          Perché non si preoccupa di piazzarla invece di dire che è illegale? Visto cosa si ottiene a rivolgersi a voi? Vi sta dicendo che se nn la ritirate la butterà nel primo acquitrino. Razza di incompetenti

          • Edoardo ha detto:

            Hahaha Che simpatica! Quindi dovrei prendirmi carico di una specie illegale? Facendo reato nel ritirarla? E nel “piazzarla” come lei dice, come se fosse un pacco no… se lo stato italiano si è espresso cosi in merito alle trachemys, mi susi la schiettezza ma l’incopetente non sono io…
            E sopratutto questi istinti animalisti è pregata/o di tenerli al di fuori del mio portale che qui si fa informazione non buonismo!
            Buona giornata

      • Valentina ha detto:

        Buongiorno
        Avrei una tartaruga d’acqua dolce ho poco spazio dove tenerla sareste ancora disponibile per poter prendere una tartaruga?lascio la mia mail Valentina.boselli82@libero.it
        Grazie

      • Francesca castellazzi ha detto:

        Avrei una tartaruga d’acqua dolce di circa 12 cm.potete aiutarmi? Vivo a bergamo. Puoi aiutarmi?

  2. Luana ha detto:

    Salve, mi hanno lasciato in giardino una vasca con 3 tartarughe d’acqua grosse circa 10cm (lunghezza). Non posso occuparmene, c’è posto anche per loro?

    • Edoardo ha detto:

      Buona sera, dipende dalla specie ma in generale in questi casi si dovrebbe fare un esposto in polizia per abbandono e affidare gli animali agli enti locali. L’abbandono è reato.

  3. Pino ha detto:

    Bravo Edoardo ottime risposte e complimenti per l’iniziativa nel rispetto dei regolamenti e delle leggi.
    Infatti il parco Nord è invaso da tartarughe abbandonate e tante trachemys pure a rischio di grosse sanzioni. I venditori sono i primi truffatori che smerciano animali a clienti ignari e male informati.
    Ha provato a contattare il parco Nord e apartecipare agli eventi interni aperti al pubblico ?
    Grazie ancora

    • Edoardo ha detto:

      Grazie Mille! Diciamo che preferisco le iniziative di eventi di terraristica e acquariologia per racimolare i fondi. tuttavia appena finisco le carte per l’associazione tutte le iniziative possono tornare utili al centro di recupero.

  4. Martina ha detto:

    Buonasera avrei una tartaruga di 4 anni che purtroppo non posso più tenere poiché diventata abbastanza grande la razza è una pseudemys nelsoni volevo sapere se fosse possibile portarla in uno dei vostri laghetti.
    Grazie

  5. Stefania ha detto:

    Buona sera, sono in possesso di una tartaruga di circa due anni specie mauremys , purtroppo non sono più nelle condizioni di tenerla dato che è veramente cresciuta troppo e non sono nelle possibilità di avere un posto più adeguato a lei. Sareste interessati o almeno sareste nelle possibilità di accoglierla?

  6. Loredana ha detto:

    Buonasera, ho due tartarughe d’acqua che sono cresciute un po’ e non ho modo di tenerle, è possibile avere informazioni per entrare a far parte del progetto TartaRescue?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *