Brixia Reptiles 5 marzo 2023: chiusa in positivo la fiera dei rettili di Brescia

Si è chiusa in positivo la fiera rettili Brixia Reptiles di Brescia che alla sua prima edizione ha contato più di quattromila visitatori, introdotto importanti novità e generato tanto scalpore sui social network. A fiera conclusa l’organizzatore Gabor Dalmati e l’associazione noi per brescia (co-organizzatori) hanno poi comunicato al pubblico che verranno donati due defibrillatori alle organizzazioni di protezione civile locali. É la prima volta che assistiamo ad un evento degli animali esotici che lascia il territorio in cui si svolge meglio di come l’ha trovato. Ma le novità introdotte dalla manifestazione sono ancora tante e le percorreremo tutte nel corso di questo articolo.

Brixia reptiles

Brixia Reptiles: laboratori e didattica per bambini

Il Brixia reptiles ha dimostrato al settore della terrariofilia che “si può fare! Basta volerlo!” queste le parole dell’influencer TartaGuida in suo post su facebook. Un chiaro riferimento agli eventi interni che non solo hanno funzionato ma hanno anche riscosso molto interesse nel pubblico. Le conferenze o workshop sul benessere animale, relazioni bestiali e fauna selvatica della mattina sono state seguite da molti visitatori. I laboratori per bambini pomeridiani sono stati il fiore all’occhiello dell’evento! oltre 50 bambini hanno partecipato ai laboratori delle associazioni Apae e TartaClubItalia. “Il mappamondo degli animali” e “come si maneggiano i rettili” erano i titoli degli eventi.

conferenze sui rettili

Il Brixia Reptiles di Gabor Dalmati si afferma nel settore educando il pubblico in fiera, sia che si parli di adulti che bambini.

L’iniziativa è stata così tanto apprezzata che il giorno dopo altri circuiti fieristici hanno deciso di copiare l’iniziativa. Speriamo che il focus sia finalmente rivolto verso la didattica e non sia usato per generare esclusivamente altri profitti.

Fiera rettili brescia: benessere animale e protocollo trasparenza

Tra gli espositori del BrixiaReptiles sono comparsi anche dei cartellini con lo scopo di identificare la loro categoria commerciale in ottica di trasparenza per il consumatore. Da sempre commercianti e allevatori di rettili in fiera lottano in una concorrenza poco chiara, e spesso a pagarne le spese sono i visitatori. L’obiettivo raggiunto a pieni voti era quello di informare i visitatori sulla provenienza degli animali. Un commerciante acquista, mentre un allevatore riproduce. Allo stesso tempo un allevatore amatoriale non può vendere prodotti senza regolare partita iva, inps, scia… mentre un commerciante si.

Il portafoglio degli appassionati ha sicuramente apprezzato la novità, espositori come l’allevamento di camaleonti di Ivan Garufi Chamelon Great sono andati sold out!

brixia reptiles trasparenza consumatore
I cartellini identificativi con il protocollo trasparenza introdotti al Brixia reptiles

In totale i cartellini identificativi erano: “Commerciante” “Allevatore” “Artigiano” “Veterinario” e “Associazione“. Ci auguriamo che altri circuiti fieristici copino anche queste iniziative volte a migliorare la trasparenza d’acquisto per i consumatori.

Brixia Reptiles: veterinari, controlli e animali esposti

Sebbene sul fronte benefico, innovativo, divulgativo e organizzativo la nuova fiera dei rettili abbia raggiunto grandi obiettivi sul fronte del benessere animale il lavoro da svolgere è ancora tanto. Nello specifico i tre veterinari Alessandro Guerra, Linda Costanzi e Irene Vitaloni non hanno avuto un secondo di tregua. Il problema sono stati alcuni espositori (anche Italiani) che non hanno accettato i verbali delle autorità veterinarie ricorrendo addirittura ad atteggiamenti di sfida verso l’organizzazione. Un’approccio che sinceramente non ci aspettavamo vista la collaborazione ottenuta fin ora. Nelle prossime edizioni ci impegneremo a far rispettare il regolamento in ogni sua forma introducendo nuove figure nello staff, come ad esempio le guardie giurate.

brixia reptiles camaleonti

Allo stesso tempo i primi 5 ban verso espositori Italiani e stranieri, che non hanno rispettato il regolamento, sono già partiti! Purtroppo per loro non avranno più la possibilità di accompagnarci nelle prossime edizioni del Brixia Reptiles. Ma sono sicuro che troveranno ancora terreno fertile in altre manifestazioni.

L’organizzazione non tollera questi comportamenti nei confronti degli animali, sebbene abbiano riscontrato delle difficoltà pratiche sono pronti ad assumersi le loro responsabilità introducendo maggiori controlli e ban nelle prossime edizioni.

fiera rettili brixia reptiles

BrixiaReptiles e il “dissing sui social network

Al termine della manifestazione sono stati rivolti tanti (troppi) insulti personali all’organizzatore Gabor Dalmati da parte di organizzatori di altri circuiti fieristici. Allo stesso tempo è stata sollevata una battaglia mediatica nei confronti della sessa fiera di Brescia. Sebbene l’organizzazione non abbia mai ufficialmente risposto a tali provocazioni, l’influencer TartaGuida ha tenuto testa a tali mancanze di rispetto.

gabor dalmati

“Sono felice che il benessere animale sia finalmente un problema per tutti! Sono felice che finalmente si parli di come far funzionare le cose. Se qualcuno dovrà chiudere bottega a causa di questo trend di perbenisti del benessere animale… attribuite pure la causa a me! Non me ne vergogno”

Le parole di TartaGuida sui social network rivolte al suo pubblico.

Vi aspettiamo numerosi il 5 Novembre 2023 per la seconda edizione del Brixia Reptiles!

Dopo aver comunicato i primi obiettivi raggiunti ed aver chiarito la posizione a tema benessere animale, l’organizzazione di Gabor Dalmati annuncia pubblicamente la seconda edizione della Fiera Rettili Brescia il 5 Novembre 2023 al Brixia Forum di Brescia.

Di seguito le foto della fotografa Elisa Buonomo

Di seguito le foto dell’evento del 5 marzo 2023

Animali Esotici Miano è il più vasto e completo blog dedicato ai rettili e agli animali esotici fin dal 2019, Su AnimaliEsoticiMilano potete trovare notizie ed informazioni nell'ambito degli acquari, tartarughe acquatiche, testuggini terrestri, gechi, camaleonti, pogone, axolotl, rane... guide tecniche, fotografie, recensioni, news ed approfondimenti, su tecnica, biologia, ed eventi. TartaGuida è anche su tutti i social network, con oltre 10 libri pubblicati e la partecipazione a progetti ambientali, sociali e commerciali per la divulgazione delle corrette linee guida in ambito animali esotici e acquatici.

You may also like...

1 Response

  1. Dicembre 30, 2023

    […] Brixia Reptiles Marzo 2023 Reportage di AnimaliEsoticiMilano.it […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *