Axolotl cosa mangiano?

Che cosa mangiano gli axolotl? ve lo siete mai chiesto?

Se vi state avvicinando al mondo degli ambystoma mexicanum di sicuro starete anche cercando una guida sulla loro alimentazione.

A tal proposito ti consiglio l’acquisto del manuale o guida completa sulla gestione della salamandra messicana:

Manuale allevamento axolotl

24$

se ti stai avvicinando al mondo degli axolotl e vuoi sapere come tenerli al meglio ti consiglio questo libro interamente dedicato a loro.
Vai ad Amazon clicca qui

salamandra d’acqua

Cosa mangiano gli axolotl in natura

Gli axolotl in natura sono predatori, avete capito bene le salamandre buffe e pigre statiche nell’acquario in natura sono classificate come “predatori”, nessuno sà cosa predino ma di fatto è così.

Non dobbiamo considerare l’axolotl come un animale tranquillo e innocente, queste salamandre sono molto voraci anche con i loro simili; è per questo d’obbligo l’allevamento in acquari monospecifici.

In natura le salamandre si nutrono principalmente di piccoli pesci di fiume, crostacei, molluschi, larve di insetti, invertebrati e anche la propria prole.

Per quanto sembrino animali poco interattivi si dimostrano invece essere oppressivi con qualsiasi cosa si muova in vicinanza delle loro acque.

Che cosa mangia l’axolotl in cattività?

In cattività l’axolotl può essere nutrito con alimenti facilmente reperibili, quali:

  • Lombrichi
  • tarme della farina
  • Chironomus o artemie
  • Salmone o trota cruda
  • Petto di pollo
  • Pellet per axolotl

E’ importantissimo variare l’alimentazione dell’axolotl il più possibile, infatti un alimentazione monotematica con solo lombrichi o pellet porterà la tua salamandra ad avere carenze vitaminiche e nutrizionali.

In generale per tutti gli animali esotici variare gli alimenti si rivela essere sempre la chiave per un giusto equilibrio alimentare.

ATTENZIONE: conservare il pesce in freezer per lunghi periodi favorisce la produzione di un enzima che sul lungo può causare problemi neurologici agli axolotl; questa caratteristica si verifica maggiormente in tutti i pesci d’acqua salata. E’ perciò importantissimo esaurire tutte le dosi prima di somministrare un nuovo alimento.

Axolotl cosa mangiano
salamandra rosa

Ogni quanto mangiano gli axolotl?

Un axolotl adulto dovrebbe mangiare circa 3/4 volte a settimana, infatti queste salamandre hanno un metabolismo molto lento e dargli da mangiare tutti i giorni vorrebbe dire andare incontro a problemi di obesità.

Una salamandra acquatica adulta dovrebbe mangiare ogni due giorni per avere il giusto nutrimento per crescere.

I baby axolotl devono mangiare tutti i giorni, per evitare forme di cannibalismo o automutilazione tra le larve.

Gli axolotl e il cannibalismo

E’ possibile se tieni più di un esemplare per vasca che gli axolotl si mutilano le zampe a vicenda, questo fenomeno è spesso causato dalla differenza di taglia tra i due esemplari.

Cosa devi fare se i tuoi axolotl si sono mangiati le zampe? è semplice, devi solo aspettare che ricrescano da sole. E’ pericoloso tenere due axolotl di dimensioni diverse insieme nello stesso acquario poichè l’axolotl più grande potrebbe causare lesioni serie a quello più piccolo.

Questo è tutto, ora sapete axolotl cosa mangiano, per altre informazioni contattatatemi sulla mia pagina di instagram @tartaguida